logo.jpeg

Ordine dei TSRM e delle professioni sanitarie tecniche,

della riabilitazione e della prevenzione di Messina

Via Garibaldi 439 - 98121 Messina - Italia

C.F. / P.Iva: 97039230830
Tel: 090 343929 - messina@tsrm.org


facebook
instagram
youtube

facebook
instagram
youtube

 Ordine dei TSRM - PSTRP © 2021 - Powered by Logos Engineering

image-767

PEC

Obbligo di possedere la casella PEC per tutti gli iscritti

Tutti gli iscritti a un Albo professionale hanno l’obbligo di possedere una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC), ai sensi del D.L. n.179 del 18/10/2012.
L’Ordine TSRM e PSTRP di Messina ha già messo a disposizione GRATUITAMENTE per tutti gli iscritti la casella PEC,

 

  • Se ha già aderito a quella messa a disposizione dall’Ordine con dominio: @pec.tsrm-pstrp.org o @pec.tsrm.org non dovrà comunicare nulla. Verifichi di avere la possibilità di accedere alla PEC accedendo sul sito www.webmail.pec.it;
  • Se è già titolare di una casella PEC diversa da quella dell’Ordine, la preghiamo di segnalarcelo alla mail: messina@pec.tsrm.org

Professionisti sospesi senza PEC

Si informano tutti gli iscritti all'Ordine TSRM – PSTRP di Messina che:

 

II Decreto Legge Semplificazione del 16 luglio 2020, n. 76, introduce la sospensione dall'Albo per i Professionisti che non comunicheranno il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) all'Ordine di appartenenza.

 

Nel dettaglio, l'art. 37, comma 1 lettera e) che tratta delle "Disposizioni per favorire l'utilizzo della posta elettronica certificata nei rapporti tra Amministrazione, imprese e Professionisti" — recita: "II professionista che non comunica il proprio domicilio digitale all'albo o elenco di cui al comma 7 è obbligatoriamente soggetto a diffida ad adempiere, entro trenta giorni, da parte del Collegio o Ordine di appartenenza. In caso di mancata ottemperanza alla diffida, si commina la sanzione della sospensione dal relativo albo o elenco fino alla comunicazione dello stesso domicilio".

 

L'obiettivo e quello di «favorire l'uso della posta elettronica certificata nei rapporti tra Pubblica Amministrazione, imprese e professionisti.» come si legge all'interno dello stesso Decreto.

 

Lo stesso comma, poco più avanti, dettaglia anche i rischi a carico dello stesso Ordine, che, in caso di "omessa pubblicazione dell'elenco riservato previsto dal comma 7, rifiuto reiterato di comunicare alle pubbliche amministrazioni i dati previsti dal medesimo comma, ovvero la reiterata inadempienza dell'obbligo di comunicare all'indice di cui all'articolo 6-bis del decreto-legislativo 7 marzo 2005, n. 82", può essere sciolto e commissariato dal Ministero vigilante.

 

Nel rammentare che l'Ordine TSRM - PSTRP di Messina, offre gratuitamente ai propri iscritti, l'attivazione di una casella PEC, si sollecitano gli spett.li colleghi iscritti all'albo di comunicare il proprio indirizzo PEC ovvero di provvedere all’attivazione della propria casella PEC.

 

La procedura di cui sopra, dovrà intendersi conclusa come ultimo termine di scadenza il 30/09/2020. 

Coloro i quali non provvederanno entro questa data ed uniformarsi alla suindicata normativa, saranno, nostro malgrado, diffidati e sanzionati secondo i dettami normative.

 

Si confida nella massima collaborazione e comprensione

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder