logo.jpeg

Ordine dei TSRM e delle professioni sanitarie tecniche,

della riabilitazione e della prevenzione di Messina

Via Garibaldi 439 - 98121 Messina - Italia

C.F. / P.Iva: 97039230830
Tel: 090 343929 - messina@tsrm.org


facebook
instagram
youtube

facebook
instagram
youtube

 Ordine dei TSRM - PSTRP © 2021 - Powered by Logos Engineering

Situazione certificativa trienni 2014-2016, 2017-2019, 2020-2022 relativa al 11 ottobre 2022

2022-11-19 14:38

author

News,

La presente comunicazione ha lo scopo di informarvi sullo status formativo del percorso ECM, ricordandovi che il termine per l’assolvimento dell’obbli

La presente comunicazione ha lo scopo di informarvi sullo status formativo del percorso ECM, ricordandovi che il termine per l’assolvimento dell’obbligo ECM del triennio in corso è improrogabilmente stabilito per il 31 dicembre 2022. La situazione, in termini percentuali, non è molto confortante per cui abbiamo sentito, come Ordine dei TSRM-PSTRP di Messina, il dovere istituzionale, deontologico e professionale di rappresentare, in maniera capillare a tutti voi, l’importanza di adempiere all’obbligo formativo vigente, ma anche chiedervi di partecipare alla formazione nelle diverse modalità che avete a disposizione.
È opportuno segnalare che questi dati derivano dalle anagrafiche e dai report delle partecipazioni così come risultanti dalla piattaforma del Co.Ge.A.P.S., e al netto di esoneri/esenzioni e crediti individuali inseriti dai professionisti nei diversi trienni.
Infatti, i professionisti sanitari hanno tuttora facoltà di inserire eventuali esoneri/esenzioni, crediti individuali e segnalare crediti mancanti nei trienni 2014-16, 2017-19 e 2020-22, modificando, nel caso sussistano i presupposti, il proprio stato certificativo.
La situazione dei nostri iscritti, rappresentata dalla piattaforma alla data dell’11 ottobre 2022, è la seguente:
TRIENNIO                % CERTIFICABILE       % NON CERTIFICABILE           

2014 – 2016                         50,0                                      50,0
2017 – 2019                         87,5                                      12,5
2020 – 2022                         60,4                                       39,6

Relativamente al triennio in corso, solamente il 60,4%, dei nostri iscritti, ha raggiunto la certificabilità della corretta conclusione del percorso di acquisizione dei crediti. C’è poi un altro 39,6% di professionisti non certificabili s,econdo i criteri del programma di educazione continua, ai quali è rivolto l’invito a mettersi in regola. Nel nostro caso, il 39,6% equivale a 809 professionisti che hanno poche settimane a disposizione per regolarizzare la loro posizione.
Si rammenta che la formazione continua non è solo un obbligo deontologico ma anche un obbligo di legge che prevede sanzioni per chi non lo rispetta. La più pesante probabilmente è quella relativa alla copertura assicurativa, che potrebbe non essere concessa a chi non avrà accumulato almeno il 70% dei crediti formativi richiesti nel triennio.
A disposizione come sempre per chiarimenti
Il vicepresidente con delega alla formazione
Dr. Giuseppe Morabito

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder